Qualunquamente Cancellieri

by senzaudio

L’imitazione di Maurizio Crozza è geniale. Una presa in giro. E dice già tutto. Una parrucca, un po’ di trucco, un cappotto e la voce. Soprattutto la voce. Ed ecco il ministro della Giustizia Cancellieri che, telefono alla mano, risponde alle chiamate degli italiani e si attiva solo per i parenti o amici dei cosiddetti vip.

E’ normale tutto questo? Probabilmente sì. Anzi, sicuramente lo è. Nel senso che è la norma. Il nocciolo della questione si trova nella disponibilità, frutto di consolidate frequentazioni personali, di un altissimo funzionario statale nell’attivarsi per una richiesta personale. Giusta, per carità. Però, quante persone non possono mettersi in contatto con un ministro? Quasi tutti gli italiani.

La querelle Cancellieri diventa così una fotografia dell’Italia. C’è una classe, quella dei nominati e degli eletti, che vive in un’altra dimensione, percepisce un’altra realtà. La commistione tra classe politica e poteri forti esiste da sempre ed esisterà per sempre, ma un continuo ricambio della classe dirigente può permettere di alleviare il fenomeno. Un ricambio a qualsiasi livello, dai comuni fino alle cariche più alte, perché il potere rappresenta sempre un rischio. Alto. Altissimo.

Non basta, però. Serve altro. Serve la moralità. Difficile da recuperare in un Paese dove molti agiscono per curare il proprio orticello, sempre meno fruttuoso. Un’Italia in cui i dipendenti dichiarano più degli imprenditori. Un’Italia in cui il ministro della Giustizia – e con lei chissà quanti altri – è pronto ad attivarsi per i poteri forti.

Commenti a questo post

Articoli simili

Leave a Comment

Questo sito usa  per darti la miglior esperienza d'uso. Acconsenti all'uso cliccando il tasto "Accetta" o cambia le tue {WPCA_SETTINGS_LINK}.

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.