Guadagnare con la rete

by senzaudio

Si può guadagnare con la rete? Se devo essere sincero, fino a poco tempo fa pensavo che una domanda del genere fosse adatta solo a qualche banner pubblicitario di quelli che attirano la gente con corsi on line su come fare magicamente soldi senza sforzo. In realtà la rete, come qualsiasi ambito lavorativo, ha le sue opportunità, le sue regole ed i suoi spazi grigi. Se vogliamo immaginarci questo mondo nella mente, si può pensare al web come a New York o Tokyo; grande pieno di gente e molto chiassoso.

L’esempio non vale solo a livello figurativo ma è valido anche dal punto di vista pratico, se potete pensare a come sfondare nella Grande Mela allora siete pronti per il mercato on line. In primo luogo infatti bisogna essere preparati al fatto che, come accade nelle grandi metropoli, è praticamente impossibile arrivare al mercato on line con qualcosa di nuovo, gli utenti di tutto il mondo hanno visto è rivisto già tutto quello che c’è da vedere su qualunque argomento, anche le grandi imprese informatiche non propongono altro che nuovi miglioramenti di vecchi servizi. Quindi cosa ci fa distinguere sul web? Per dirlo in una sola parola, sicuramente lo stile! Con questo termine però non va inteso solo il taglio editoriale del sito ma tutta la proposta digitale ( e non solo ) che si offre, molti di questi esempi li vediamo ogni giorno nelle pagine che consultiamo e che ci piacciono; ad esempio, io che sono un patito di penne vado matto per i siti ed i negozi on line che offrono una particolare scelta di prodotti, ma mi sono indigeste le grandi catene di distribuzione che vendono tutto, senza una cernita della qualità e delle marche, preferisco piccoli rivenditori con un’idea precisa di quello che vogliono vendere (e che di solito è quello che piace a loro ).

Questa idea è applicabile ad ogni campo, ad esempio: lo sapevate che c’è un ragazzo inglese è diventato milionario grazie a youtube? Visto che era un patito di videogiochi, si è filmato mentre giocava creando così dei tutorial per avanzare nei livelli e scoprire i trucchi dei titoli a cui giocava. Con il crow founding, due appassionati della serie Doctor Who, hanno racimolato più di 80.000 sterline per spedire un piccolo TARDIS in orbita con i nomi di coloro che hanno sovvenzionato l’impresa, alcune monache di clausura in Italia accettano offerte on line per pregare a favore delle intenzioni degli offerenti. Questi sono solo alcuni degli esempi più estremi di come il web possa offrire delle opportunità; tutti però sono legati da un filo comune, un’idea con uno stile originale ( di cui queste persone erano esperte ) è stata amplificata dalla rete ed a raggiunto milioni di utenti che con minimi finanziamenti hanno creato enormi capitali.

La morale della storia è: se vi piace tanto una cosa, magari ci sono la fuori altri milioni come voi che potrebbero finanziarvi per portare avanti le vostre passioni, approfittiamone!

Commenti a questo post

Articoli simili

Leave a Comment

Questo sito usa  per darti la miglior esperienza d'uso. Acconsenti all'uso cliccando il tasto "Accetta" o cambia le tue {WPCA_SETTINGS_LINK}.

WeePie Cookie Allow cookie category settings icon

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.

WeePie Cookie Allow close popup modal icon