Tempo al tempo

by senzaudio

josef-koudelka-praga-agosto-1968

La perdita di tempo è concetto ingannevole e perverso.

Prima di tutto, la possibilità di perdere tempo implica la possibilità di possederlo e questo parrebbe un imbroglio, non ho mai sentito di qualcuno che abbia potuto disporre del tempo come volesse: allungarlo, strizzarlo, piegarlo, oscurarlo, semmai è il tempo a poter fare degli uomini ciò che meglio crede.

Ci sono poi persone che spostano le lancette dell’orologio per ovviare al proprio ritardo cronico; ma cos’è questo se non accettarne il giogo e concordare un compromesso?

C’è poi Josef Koudelka, fotografo ceco nato nel 1938, che  ha fatto di tutto per non scendere a compromessi e  il  tempo lo ha ritratto, inesorabile come la vita, inevitabile come la morte.

Commenti a questo post

Articoli simili

Leave a Comment

Questo sito usa  per darti la miglior esperienza d'uso. Acconsenti all'uso cliccando il tasto "Accetta" o cambia le tue {WPCA_SETTINGS_LINK}.

WeePie Cookie Allow cookie category settings icon

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.

WeePie Cookie Allow close popup modal icon