Home Inchiostro - Recensioni di libri indipendenti e non. Gabriel Liiceanu – Emil Cioran. Itinerari di una vita

Gabriel Liiceanu – Emil Cioran. Itinerari di una vita

by Nicola Vacca

Emil Cioran ancora oggi è una scoperta che resta tutta da scoprire. Il suo pensiero merita di essere scandagliato, la sua vicenda biografica va studiata e conosciuta nei minimi dettagli. Cioran è  ancora per tutti noi una sorpresa che annuncia sempre nuove rivelazioni.

Dopo l’edizione romena, francese e spagnola, arriva anche nella nostra lingua  Emil Cioran. Itinerari di una vita di Gabriel Liiceanu, pubblicato da Mimesis a cura di Antonio Di Gennaro con la traduzione di Francesco Testa.

Un libro che prende in esame le vicende biografiche di uno dei maggiori pensatori del Ventesimo secolo.

Una biografia in tre parti in cui Liiceanu, scrittore e filosofo romeno, rende omaggio al grande apolide. Un libro che racconta   la nascita, la formazione e l’inquieto vagabondare di Cioran  nel pensiero  del mondo.

Nella prima parte l’autore ricostruisce  gli itinerari esistenziali di Emil Cioran. Un racconto arricchito da un utile apparato iconografico ( fotografie, citazioni e immagini).

Liiceanu scava  nella vita di Emil con la passione e la devozione di un adepto del suo pensiero, scrive per raccontare la complessa personalità di Cioran, partendo dai suoi anni romeni in cui si trovano le radici del pessimismo cioraniano.Un pessimismo che scaturisce dal drammatico contrasto tra la felicità assoluta della sua infanzia e adolescenza e  tutto quello che è avvenuto successivamente.

Troveremo il Cioran che al culmine della disperazione percorre la via che non abbandonerà mai, quella della ricerca infinita di sé.

In queste pagine avremo a che fare con il pensatore asistematico che all’io vuoto dei filosofi preferirà l’io concreto dei poeti, degli scrittori, degli scettici, dei moralisti.

Liiceanu, nella prima parte, li attraversa tutti gli itinerari della vita di Emil Cioran. Dalla nascita alla morte, passando in rassegna tutti gli infiniti disinganni del suo stile di vita che l’autore di Sillogismi dell’amarezza ha sperimentato soprattutto vivendo a Parigi, che egli definiva una città stanca, in cui il suo io, dalla tonalità affettiva e crepuscolare, si sentiva a proprio agio.

Il Cioran di Gabriel Liiceanu è lo scettico radicale che, vittima e artefice della sua insonnia, si scopre uomo lucido e libero sempre alle prese con la maledizione e il dilemma della propria coscienza, quel pugnale nella carne che lo farà scrivere e pensare per provocazioni e paradossi.

Nella seconda parte del libro Liiceanu riporta la trascrizione dell’ultima intervista filmata che Cioran  gli ha concesso tra il  18 e 20  giugno 1990.

L’Apocalisse secondo Cioran è la summa di tutti i disgusti e le provocazioni del suo pensiero. Emil si racconta a tutto tondo. In questa lunga intervista  riferisce  la sua esperienza esistenziale di uomo e di scrittore, spiega come l’insonnia lo ha messo di fronte al fenomeno della coscienza senza interruzione, non si sottrae mai alle estreme provocazioni del suo pensiero che è sempre scaturito dalla sola e unica religione della sua vita, la libertà e l’indipendenza a cui  non ha mai rinunciato e senza le quali non sarebbe mai stato Emil Cioran.

Chiude il libro una bellissima intervista a Simone Boué, l’artefice nascosta del successo di Cioran, la donna innamorata che gli è stata accanto. Un ricordo tenero ma anche  una bellissima e intensa pagina d’amore che racconta da vicino e nell’intimo il complesso Cioran.

« Certo! Era sempre imprevdibile. Aveva una maniera tutta sua di vedere le cose. A volte notava i dettagli più insignificanti, altre volte, invece, non li vedeva affatto. Non ho mai conosciuto un uomo così interessante».

Questo è Emil Cioran secondo Simone. Questo è il Cioran che noi abbiamo amato leggendo i suoi libri.

Gli itinerari di una vita di Liiceanu sono davvero necessari per approfondire, inquadrare e comprendere Cioran, un pensatore complesso che non finisce mai di stupirci.

Ancora una vota grazie a Antonio Di Gennaro e alla sua vocazione di studioso rigoroso che da anni svolge un’intensa attività di ricerca sui testi inediti di Cioran

Senza la sua grande passione non saremmo mai venuti a conoscenza di alcuni importanti testi cioraniani ( interviste e carteggi).

Emil Cioran. Itinerari di una vita è il vertice del prezioso lavoro di scavo di Antonio Di Gennaro, che continua e ci riserverà altre piacevoli sorprese.

 

Commenti a questo post

Articoli simili

Leave a Comment

Questo sito usa  per darti la miglior esperienza d'uso. Acconsenti all'uso cliccando il tasto "Accetta" o cambia le tue {WPCA_SETTINGS_LINK}.

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.