Destino e Coincidenza

by senzaudio

Negli ultimi giorni i motori si sono portati via altre due vite. Inevitabile non pensare alle coincidenze e al destino quando ascoltiamo queste notizie.

Sabato si è spento Doriano Romboni. Ai più giovani probabilmente questo nome non dirà niente, ma chi ha qualche anno in più lo ricorderà nella classe 250 del motomondiale, dove trascorre i migliori anni della sua carriera. Erano anni dominati dagli italiani, e lui era uno dei più forti, insieme a Biaggi e Capirossi, ma sicuramente uno dei più sfortunati. Nel suo anno migliore un incidente gli causa la frattura di una gamba, e di fatto svaniscono le sue chance di vincere il mondiale. Anche il resto della sua carriera è costellato di diversi infortuni, che compromettono le sue stagioni. Probabilmente era destino che nonostante il talento non riuscisse a coronare il sogno mondiale.
Sabato era a Latina, per ricordare un’altro talentuoso pilota venuto a mancare troppo presto. Marco Simoncelli, per tutti il Sic.
E il destino non deve essere proprio cieco, se Doriano ha perso la vita in un incidente del tutto simile a quello di Marco, nella manifestazione che doveva ricordarlo.

Altri motori, altro incidente mortale.
Ma questa volta non si tratta di un pilota professionista, ma di un attore. Che però alle auto deve in gran parte la propria popolarità, Paul Walker, reso celebre sopratutto dalla serie di film della saga di Fast and Furious. Nella serie Paul interpreta un poliziotto infiltrato in una banda di automobilisti che alternano le corse clandestine ai furti. Si innamora della sorella del capo e delle corse e “lascia” la polizia.
Paul era su una Porsche Carrera GT come passeggero, stava andando a un evento benefico (come Doriano, destino) in questo caso pro-Filippine. L’autista, un suo amico, ha perso il controllo dell’auto e si è schiantato contro un palo e un albero, distruggendo l’auto che poi prenderà fuoco.
Anche qui, una serie di coincidenze ci fa pensare che il destino ci veda benissimo.

Il destino. Ognuno di noi ci crede, chi in maniera più evidente chi meno. Ma quando Destino e Coincidenza vanno a braccetto viene da pensare. Allora diventa facile credere che certe cose accadono perchè devono succedere, e noi non possiamo fare altro che osservarle, inermi spettatori dello show del Fato.

E non posso dare torto a Paolo Simoncelli, padre di Marco, che ha detto “Penso che se Marco avesse fatto il muratore quel giorno sarebbe morto cadendo da un’impalcatura, e così Doriano, magari sarebbe stato investito da un’auto. Voglio pensarla così, altrimenti non andrei avanti

Commenti a questo post

Articoli simili

Leave a Comment

Questo sito usa  per darti la miglior esperienza d'uso. Acconsenti all'uso cliccando il tasto "Accetta" o cambia le tue {WPCA_SETTINGS_LINK}.

WeePie Cookie Allow cookie category settings icon

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.

WeePie Cookie Allow close popup modal icon