Home Inchiostro - Recensioni di libri indipendenti e non. Consigli per diventare uno scrittore di successo – Il Santone

Consigli per diventare uno scrittore di successo – Il Santone

by senzaudio

Penna d'ocaLasciate prima che ringrazi tutti coloro che per manifestare la loro gratitudine nei miei confronti e nei confronti di questa rubrica, hanno pensato bene di farmi arrivare a casa beni di prima necessità. Ringrazio quindi Pietro che mi ha spedito una cassa di vino rosso, Alessandra che mi ha mandato un prosciutto crudo da 5 chili e anche Stefano che con una fornitura di preservativi ha fatto felice alcuni amici che ne fanno sicuramente miglior uso di quanto ne possa fare io.
Dopo i doverosi ringraziamenti ci rituffiamo a pesce nel magico mondo dell’editoria per una nuova puntata della rubrica più letta a Milano e dintorni: consigli per diventare uno scrittore di successo.
Il consiglio di oggi è: Siate santoni!
Entrate in una libreria qualsiasi, dirigetevi nell’angolo in fondo a destra (non chiedetemi perché, di solito è sempre lì) e vi troverete di fronte allo scaffale che raccoglie i libri che trattano di Religione, Esoterismo, Religioni Orientali e simili. Magari l’occhio vi cade su uno dei numerosi volumi pubblicato dal Santone Osho, ecco, quella è e sarà la vostra via.
C’è davvero poco che tiri di più dei libri scritti da santoni, alcuni di loro sono talmente bravi da riuscire pure a crearsi intorno una setta bella e buona. Qui, come ben sapete, non diamo giudizi si merito, non giudichiamo il bene e il male nella vita, ci preme solo darvi un’indicazione ben precisa su come percorre la strada lastricata d’oro del successo editoriale.
Quindi, essere santoni aiuta.
Iniziate con il vestirci in modo particolare, magari lasciatevi crescere barba e capelli. Non dovete avere un’aria trasandata, dovete avere un’aria noncurante di ciò che vi circonda. La gente deve capire che se vi vestite sempre con una tunica color argento non lo fate come vezzo, lo fate perché è così e basta.
Una volta sistemato il vostro look, passate al vostro pubblico. Iniziate a dispensare consigli, consigli che magari è utile seguiate voi stessi. Se vi va di andare a dire in giro che l’alcol è il soffio del male, non fatevi beccare il venerdì sera spaccato in due addosso ad un bancone di un Pub, non sareste coerenti con il modello che avete scelto. Se vi risulta difficile seguire delle regole imposte da voi stessi magari dettate regoli facili da ricordare e che non vi pongano problemi. Vietata la carne ogni primo lunedì di un mese che inizia per vocale, vestirsi di giallo se piove il quindici del mese, bere solo bevande verdi e così via.
Dopo qualche tempo, se avete lavorato bene nel disseminare il verbo, dovreste essere riusciti ad ottenere un buon gruppetto di persone che vi seguono. Incitateli a parlare di voi con gli amici e i parenti, fingete modestia, ma cercate di spingerli a scrivere sul Web della vostra nuova religione. Siate sempre affabili e disponibili con tutti quelli che vengono in cerca di consigli. Non serve che in questa fase arrivino i soldi, per quello c’è tempo.
Ed infatti, al momento giusto, quando avrete un seguito di sostenitori pronti a dare la vita per voi, farete uscire una serie interminabile di volumi. Partendo dall’autobiografia per arrivare alla biografia non autorizzata che comunque avrete sempre scritto voi. I vostri capolavori però saranno incentrati sulle vostre massime e le vostre linee guida. Sbizzarritevi. Meglio se scrivete poco, ma lo fate stampare con un carattere bene leggibile. L’ideale sarebbe scrivere una massima, un aforisma, una regola per pagina, così avete materiale per pubblicare una lunga serie di libercoli che vi faranno salire nelle classifiche di vendita di tutto il mondo.
Esatto, proprio il mondo, perché la vostra religione non avrà ostacoli, la vostra parola si propagherà nel vento e arriverà alle orecchie bisognose di fedeli di tutto il globo che a quel punto spingeranno per poter leggere nella propria lingua le vostre sagge parole.
Se fino a questo punto i vostri guadagni sono rimasti costanti, con la pubblicazione e i diritti venduti all’estero farete il botto.
Siate santoni e la pace dell’animo vi sorriderà. (non significa nulla, ma è un regalo che lascio per iniziare a crearsi un certo numero di aforismi).

Commenti a questo post

Articoli simili

Leave a Comment

Questo sito usa  per darti la miglior esperienza d'uso. Acconsenti all'uso cliccando il tasto "Accetta" o cambia le tue {WPCA_SETTINGS_LINK}.

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.