2048 Il rompicapo

by senzaudio

2
Non è la nuova data della prossima apocalisse.

4
Non è nemmeno la risposta alla domanda fondamentale sulla vita, l’universo e tutto quanto (quella è 42, lo dovreste sapere!).
8
2048 è un gioco, ma sarebbe meglio dire un rompicapo. L’intuizione di questo gioco l’ha avuta un giovanissimo italiano, Gabriele Cirulli, 19 anni.
16
Ci potete giocare da qualunque browser, sia del vostro pc, che del vostro smartphone o tablet.
32
Il gioco è semplice, in uno schema 4×4 ci sono dei numeri, dobbiamo farli andare a destra sinistra su o giù per fare abbinare tra loro due caselle uguali, che in questo modo raddoppiano il loro valore, semplicissimo! Lo scopo finale è avere una casella del valore di 2048.
64
Il fatto che anche stavolta, come nel caso di Candy Crush, sia frutto del genio italiano italiano ci dovrebbe inorgoglire, oppure far pensare che a noi italiani i giochi ci piacciono proprio.
128
Potrei parlarvi di Gabriele, ma scriverei soltanto quello che sicuramente avete letto o sentito da altre parti. Mi limito allora a fargli i complimenti, per l’ingegno, per la generosità perchè il gioco è gratis e per la, credo, furbizia, perchè comunque il fatto che sia gratuito ha aiutato a farlo conoscere. Ti aspetta un gran futuro Gabriele!
256
A me interessano due cose. La prima è come trovare una soluzione, ovvero raggiungere 2048. Dopo qualche ora passata a giocare (è una droga, tutti avvisati, un’altra partita poi basta, vi state solo ingannando da soli), credo di aver elaborato una teoria. Ovvero cercare di tenere una casella dal volere alto in un angolo, praticamente muovendosi sempre in due direzioni, ad esempio in alto e a sinistra.
512
La seconda cosa che mi interessa è questo gioco a tratti è come la vita. A volte ti accorgi di aver appena fatto la mossa sbagliata, e non puoi tornare indietro. Altre ti rendi conto che un guadagno immediato non sempre è un affare (ovvero non sempre conviene abbinare subito due caselle, a volte con l’attesa si ottengono combinazioni migliori). altre ti accorgi che è giusto elaborare teorie e regole, ma ogni tanto per ottenere dei risultati migliori, o uscire da un inghippo è utile trasgredirle.
1024
Quindi può darsi che tutto questo ragionare sia in fondo sbagliato, oppure in parte giusto, chissà. Non ci resta che provare e continuare a cercare l’illuminazione per raggiungere la nostra meta.
2048

P.S. E se qualcuno ci arriva prima di me, per favore, scrivete nei commenti come avete fatto!

Commenti a questo post

Articoli simili

Leave a Comment

Questo sito usa  per darti la miglior esperienza d'uso. Acconsenti all'uso cliccando il tasto "Accetta" o cambia le tue {WPCA_SETTINGS_LINK}.

Cookie settings

Below you can choose which kind of cookies you allow on this website. Click on the "Save cookie settings" button to apply your choice.

FunctionalOur website uses functional cookies. These cookies are necessary to let our website work.

AnalyticalOur website uses analytical cookies to make it possible to analyze our website and optimize for the purpose of a.o. the usability.

Social mediaOur website places social media cookies to show you 3rd party content like YouTube and FaceBook. These cookies may track your personal data.

AdvertisingOur website places advertising cookies to show you 3rd party advertisements based on your interests. These cookies may track your personal data.

OtherOur website places 3rd party cookies from other 3rd party services which aren't Analytical, Social media or Advertising.